Quartiere sostenibile per studenti in Francia a Le Havre

Molte volte abbiamo scritto di alloggi sostenibili, riciclati, e spesso questi sono stati individuati nei container. Il sistema di modularità è basato su container impilati.

Una istituzione francese, l’Università di Le Havre ha costruito la Cité U.

Il terreno su cui sono stati installati i cento container riciclati è stato messo a disposizione gratuitamente dal comune; il progetto è stato invece affidato all’ architetto italiano Alberto Cattani.

Evelin Sozzi Gestioni Immobiliari - Quartiere in Francia a Le Havre

 

L’isolamento è dato da coibentazioni in caucciù e dalla grossa vetrata che nei lunghi mesi invernali consente di catturare il calore del sole.

Ogni mini appartamento è di 25 Mq e l’affitto è di circa 280 euro al mese.

Il progetto realizzato ha previsto infatti la costruzione di 4 palazzine contenenti 100 monolocali da 25 mq l’uno, tutti ricavati da vecchi container del porto e dotati di tutti i comfort di base.

Evelin Sozzi Gestioni Immobiliari - Quartiere in Francia a Le Havre

Per garantire la stessa privacy dei livelli superiori (quattro in tutto), come prima cosa si è reso necessario sollevare dal suolo il primo livello; tutti gli appartamenti poi, si affacciano su un giardino interno e sono dotati, sulle due estremità, di pareti di vetro che consentono un’ampia illuminazione naturale degli spazi.

Le pareti dei container confinanti con l’esterno e quelle che dividono le diverse unità sono state rivestite con muri tagliafuoco in cemento armato di 40 cm di spessore, questo per garantire il massimo isolamento termico, mentre per attutire invece le vibrazioni, sempre all’interno delle pareti sono stati inseriti strati di caucciù.

La facciata esterna si presenta dalla combinazione delle vecchie “scatole” di cui si è conservato il profilo ondulato originale, e riverniciate in grigio metallo.

Evelin Sozzi Gestioni Immobiliari - Quartiere in Francia a Le Havre

Ogni unità abitativa è dotata di bagno, angolo cottura, letto, scrivania, finestre e connessione Wi fi.

Per quanto riguarda rifiniture e arredi, i progettisti hanno scelto mobili in legno, pareti bianche e parquet per la pavimentazione.

Gli studenti inoltre, potranno contare sulla presenza di un guardiano.
Il costo dell’affitto?
Si aggira sui 300 euro al mese, ideale quindi per studenti spesso alla ricerca di soluzioni piuttosto economiche.

Evelin Sozzi Gestioni Immobiliari - Quartiere in Francia a Le Havre

Se l’esperienza di Le Havre dovesse rivelarsi positiva, altre città universitarie potrebbero copiarla dato che gli alloggi modulari sono molto vantaggiosi. Sono molto rapidi da costruire: per un centinaio di alloggi serve un anno contro i due anni previsti per gli alloggi tradizionali.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.