Giardino in casa: idee originali per soluzioni green

Realizzare un giardino in casa, consente di poter trascorrere un po’ del nostro tempo a contatto con la natura, anche quando non si dispone di un’area verde all’esterno dell’abitazione.

giardino verticale interno

Inoltre, prendersi cura delle piante e vederle crescere è un’attività che aiuta il rilassamento mentale, senza contare che le piante conferiscono bellezza alla casa e contribuiscono a migliorare la qualità della vita di chi la abita.

Le piante rendono “green” la casa ripulendola dall’inquinamento domestico, grazie all’azione della fotosintesi.

Come creare uno spazio “green” in appartamento? 

Giardino verticale

Un giardino in casa si può facilmente realizzare anche se gli spazi sono di dimensioni contenute. Basta realizzare un giardino a sviluppo verticale. Si tratta di allestire una parete verde con delle mensole dove si possono collocare ad arte delle piante in vaso per ottenere un bell’effetto scenico. In aggiunta, se pensiamo di curare le piante aromatiche, anche la cucina ne sentirà gli effetti positivi!

Si possono utilizzare numerosi materiali di riciclo: banconi in legno, per esempio, oppure bottiglie di plastica. Basta solo un tocco di fantasia, magari pitturando e decorando i vari oggetti.

Un giardino verticale per interni particolarmente apprezzato è il cosiddetto quadro vegetale. In esso la composizione di piante e vegetali diventa una vera e propria forma d’arte di grandissimo effetto.

Un quadro vegetale può essere realizzato anche sotto il ripiano in vetro di tavolini.

Si tratta di suggestive idee casalinghe: i “tavolini vegetali” che si possono realizzare con materiali di riciclo, di grande impatto estetico.

 

Giardino zen

Piante sempreverdi, grosse pietre e lastre levigate di cemento donano agli ambienti un aspetto zen e costituiscono una decorazione naturale, di grande effetto e di facile manutenzione.

Il giardino zen è costituito da pochi elementi naturali come le rocce, l’erba e le piante, che si fondono con grande armonia e ricalcano la forma di onde e altri fenomeni della natura.
Sin dalle sue origini, i buddisti lo hanno eletto a luogo di meditazione, perché induce corpo e mente a rilassarsi.

Una piccola oasi di pace

Per chi ha la possibilità di godere di un piccolo terrazzo o balcone, un piccolo spazio privato con giardinetto può rendere questo sogno realtà.

Per farlo basteranno una siepe o alberi alti grazie ai quali si può godere dell’intimità desiderata in una sorta di piccola oasi.

<< HOME

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *