Lago d’Iseo, dove si riflette il cielo

Il Lago d’Iseo, sapori e colori

Scenari mozzafiato, attività sportive all’aria aperta e tour in barca sul lago, il tutto perdendovi nella magia di antichi borghi storici e gustando i sapori della cucina tradizionale.

Il lago d’Iseo è tutto questo e ancora di più.

Per aiutarvi a scoprire questo piccolo gioiello incastonato tra le Prealpi orobiche, a metà strada tra Bergamo e Brescia, abbiamo deciso di raccontarvi di alcuni luoghi da visitare, per imparare a conoscere ed amare il nostro lago in tutte le stagioni!

Evelin Sozzi Agenzia Immobiliare Villetta Parzanica

Chi ama le distese naturali, può perdersi tra i luoghi incantanti della Franciacorta, terra onirica fatta di castelli e vigneti dove si producono oltre 120 etichette. Il viaggio prosegue spingendosi fin alla silenziosa conca di Riva di Solto, sulla rivierasca bergamasca, per poi percorrere la dolce strada collinare che porta alla località Fonteno.

FONTENO

E’ il tipico borgo collinare noto come il “Balcone del Lago” per la sua strategica posizione che consente una rara veduta dal lago d’Iseo fino alle innevate cime dell’Adamello. Un Paese felice circondato da boschi con una serie di rustici ben conservati. Interessanti gli edifici religiosi ma le maggiori attrattive a Fonteno sono i percorsi dei sentieri ove camminare in mezzo ad una natura incontaminata.

Innumerevoli sono le proposte sportive, come il kayak, la canoa, il trekking, il nordic walking e arrampicate. Ma l’attività più gettonata è  il ciclismo e percorrere ardue salite e ripide discese sull’isola lacustre più grande d’Europa, Montisola: la perla del Lago d’Iseo.

Evelin Sozzi Agenzia Immobiliare Villetta Parzanica

MONTISOLA

La perla del lago d’Iseo, è una piccola montagna su un’Isola, che fa lasciare un pezzettino di cuore a chi la visita. Magicamente si è circondati  dai borghi dei pescatori che il tempo ha gelosamente custodito preservandoli dalle abitudini di chi vive freneticamente le città vicine. A Montisola non sono ammesse le auto, l’unico modo per visitare l’isola è in bicicletta o in bus. Nel punto più alto dell’isola in località Cure si trova il Santuario della Madonna della Ceriola, da qui il panorama lascia a bocca aperta.

Must: scattare una foto da condividere sui social con l’hashtag #visitlakeiseo.

La nostra visita prosegue in altri due splendidi Borghi da scoprire: Lovere e Predore.

LOVERE

Soprannominata ne “I Borghi più belli d’Italia” per il suo notevole e ben conservato patrimonio artistico e architettonico. Fra i must-see della cittadina, la ricca Galleria dell’Accademia Tadini e il Porto Turistico, fra le più grandi e moderne strutture portuali sui laghi europei.

PREDORE

Piccolo borgo adagiato sulle rive del lago d’Iseo, ha nascosto per millecinquecento anni le rovine di un complesso termale del II-III secolo d.C. Quest’ultimo, in epoca romana, doveva essere smagliante, ricco di mosaici e rappresentativo di una tecnica specializzata e poi perduta.

Se volete fare una sosta, preparatevi ad indugiare nel rito dell’aperitivo in uno dei panoramici locali in riva al Lago.

Per la cena, consigliatissimi i famosi i Casoncelli alla Bresciana conditi con burro fuso e salvia e la Tinca al forno con polenta festeggiata ogni anno nel mese di luglio a Clusane d’Iseo. Non possiamo non citare i filetti di Persico dorato, il Coregone alla griglia ed altre leccornie. Il tutto accompagnato da nobili note di vino Franciacorta.

Grazie al microclima del lago, rinomato è anche l’olio extravergine d’oliva prodotto dagli uliveti sparsi su terrazzamenti posti sulle sponde del lago. Marone vanta, tra l’altro, l’appellativo di città dell’olio.

La sera scorre serafica e gli animi sono cullati dalle musiche dei concerti o da eventi spettacolari che regalano momenti di relax estremo.

Dove alloggiare sul Lago d’Iseo? Evelin Sozzi Gestioni Immobiliari vi fa sognare con i suoi Residence con vista Lago, piscina attrezzata e spa, per coronare al meglio la vostra vacanza perfetta!

Molti altri sono i luoghi incantanti da ascoltare e vedere non solo con gli occhi, ma con l’anima…

Vi aspettiamo per poterli visitare in tutta la loro spettacolarità!

<< Ritorna al blog

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.