In vendita il famoso pub Australiano dove Bowie girò “Let’s Dance”

E’ stato messo in vendita il pub australiano dove venne girato nel 1983 il video della canzone “Let’s Dance” di David Bowie.

Il Duca Bianco è sempre d’attualità, anche nel mercato degli immobili commerciali. È comparso infatti un annuncio di vendita del Carinda Hotel, un albergo situato al 22 di Colin Street a Carinda (Australia), location del rinomato video di David BowieLet’s Dance. Gli storici proprietari, Dean e Malcolm George, hanno messo la proprietà in vendita lo scorso 3 marzo alla cifra di 220.000 dollari australiani (pari a 130.000 euro).

Blog - Vendita pub dove David Bowie girò Let's DanceL’hotel consiste in una struttura di sei stanze ma nello specifico possiede anche un’area pub, nella quale nel 1983 David Bowie girò il celeberrimo videoclip. Il muro dove Bowie si trovava all’interno del video è rimasto invariato fino ad oggi e l’edificio è costellato di foto che ritraggono il passaggio del cantante da quelle parti.

Blog - Vendita pub dove David Bowie girò Let's Dance

Per chi fosse interessato, l’annuncio di vendita del Carinda Hotel riporta la presenza di un “grande bar con birra alla spina, nonché due fresche sale; una zona cucina con un grande aspiratore per il grill, congelatori e frigoriferi; sei locali interni collegati alla parte posteriore dell’edificio e tre stanze all’interno della proprietà; servizi igienici interni ed esterni e delle abitazioni nella parte posteriore”.

Il video di Let’s Dance, allora diretto da David Mallet, fu realizzato per sensibilizzare l’opinione pubblica sul razzismo nei confronti degli indigeni locali. In un’intervista al Rolling Stone nel 1983 Bowie dichiarò: “Il messaggio è molto semplice: è sbagliato essere razzisti! Per quanto ami questo Paese, è probabilmente uno dei più intolleranti al mondo dal punto di vista razziale”.

<< HOME

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *