Piccolo paese da un fascino naturale: Oneta

Oneta è un piccolo comune Bergamasco situato nella val del Riso, laterale della val Seriana, dista circa 32 chilometri a nord dal capoluogo orobico, Bergamo.

Entrando ad Oneta, ci ritroviamo in un grazioso paesino tipico bergamasco, e di primo impatto possiamo notare l’imponente chiesa Parrocchiale dedicata a Santa Maria Assunta. Fondata poco dopo l’anno Mille ed ampiamente restaurata nei secoli successivi, al proprio interno custodisce numerose opere di rilievo. Poco oltre la chiesa si trova il Museo Etnografico che espone attrezzi di lavoro contadino, strumenti dell’attività mineraria, fotografie d’epoca e reperti archeologici.

attrezzi antichi

Proseguendo sulla strada che porta al Passo di Zambla troviamo il Santuario del Frassino, importante luogo di devozione dal quale si gode una stupenda vista sulla zona sottostante.

La nostra visita ad Oneta potrà concludersi con un’occhiata alle casette della frazione Cantoni, Chignolo, San Rocco. Meta indiscutibile, la Laveria mineraria e al Pozzo Zay di Oneta, esempi di archeologia industriale.

La tranquillità che si respira rende questo luogo ideale per gli amanti del relax e della vita all’aria aperta.

Oneta - mountan bike

Il territorio comunale presenta una grande quantità di itinerari naturalistici adatti ad ogni esigenza: si va dalla tranquilla scampagnata adatta a tutti, all’escursione riservata ad utenti più esperti ed allenati, fino ad arrivare a percorsi percorribili in mountain-bike. Durante il periodo invernale sono molti gli escursionisti che amano cimentarsi con lo sci alpinismo.

<< HOME

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *